triplex25.jpg

La Federazione Italiana Sbandieratori

Federazione Italiana Sbandieratori
 

La Federazione ItalianaSbandieratori è un'associazione culturale senza scopo di lucro che riunisce più di 80 gruppi italiani legate a manifestazioni storiche quali Palii, Quintane, Certami. Nasce ufficialmente a San Marino nel 1966 con il nome di "Federazione Italiana Antichi Giuochi e Sports della Bandiera". I gruppi fondatori sono: Arezzo, Ascoli Piceno, Bologna, Campitello di Fassa (TN), Canazei (TN), Carano (TN), Carovigno (BR), Cori (LT), Faenza, Firenze, Fossano (CN), Massa Marittima (GR), Pisa, Querceta (LU), Ripa di Serravezza (LU).

Oggi La Federazione ItalianaSbandieratori riunisce gruppi da tutta Italia appartenenti alle manifestazioni storiche più famose, riconosciute patrimonio culturale italiano, tra cui emergono Ferrara, Faenza, Asti, Sulmona, Ascoli Piceno.

Da 30 anni la F.I.SB. organizza ogni anno i Campionati Nazionali Assoluti della Bandiera. Con l'aumento degli iscritti, si è dovuto scorporare il Campionato Nazionale in più Campionati Nazionali di categorie diverse: l'attuale regolamento prevede due Tornei di Qualificazione (centro-nord e centro-sud, a cui accedono tutti i gruppi che non hanno diritto a partecipare alle categorie superiori), un Campionato Nazionale "Tenzone Argentea" (ex A2, a cui hanno diritto a partecipare 20 gruppi: i 4 promossi dai Tornei di qualificazione dell'anno prima, 2 per girone, i classificati dal 16º al 4º posto nella Tenzone Argentea dell'edizione precedente più i 3 retrocessi dalla Tenzone Aurea, sempre dell'anno prima) e un Campionato Nazionale "Tenzone Aurea" (ex A1, a cui hanno accesso i 13 gruppi classificati dal 1 al 13º posto nella precedente edizione della Tenzone Aurea più i primi 3 classificati nella Tenzone Argentea dell'anno prima; in poche parole hanno accesso a questo campionati le migliori 16 compagnie italiane della bandiera). Parallelamente ai campionati assoluti, ogni hanno si svolgono anche i campionati under 15, denominati Giochi Giovanili. I ragazzi sono divisi in tre fasce di età, da8 a 10 anni, da11 a 13 e da14 a 15. All'interno delle singole fasce, i piccoli atleti si cimentano nelle stesse specialità dei "colleghi" adulti.