triplex25.jpg

Il Corteo storico

 

La Commissione Corteo Storico si occupa della preparazione della sfilata storica che arriverà nel Catino del Palio, la terza domenica di settembre, precedentemente alla Corsa.

Entro gennaio, le commissioni dei diversi Comitati, devono consegnare alla Commissione Artistica del Comune il tema di sfilata che intendono rievocare il giorno del Palio : le rievocazioni saranno vagliate per sincerarsi della loro storicità ed attendibilità.
 

 

La Commissione sfilata del Rione Cattedrale, da sempre, sceglie fatti ed episodi della storia astigiana, principalmente legati al proprio territorio.

Definita la tematica, consegnato ed approvato il tema storico, la preparazione del corteo procede lungo tutto il corso dell’anno. Si preparano gli abiti, i cappelli e gli accessori che caratterizzeranno i diversi personaggi della rievocazione. I vessilli dipinti , gli oggetti e gli arnesi costruiti ,saranno realizzati artigianalmente seguendo un criterio basato sulla ricerca storica e l’attendibilità iconografica.

 

Il Rione Cattedrale si distingue nel Corteo Storico della nostra Festa, per il rigore e la storicità dei propri temi storici, l’attenzione ai particolari e lo sfarzo degli abiti. Per queste motivazioni, per ben tre volte è stato premiato con il riconoscimento per il migliore corteo storico del Palio di Asti.

La terza domenica di settembre, preceduto dallo squillo di chiarine, il rullo dei tamburi e lo sventolar di vessilli, il Corteo Storico bianco-azzurro, si guadagna, ogni anno, gli sguardi ammirati del pubblico.